Cultura e Spettacoli

All’interno delle mura del Castello Lancellotti di Lauro saranno narrate le vicende del crudele stalliere Coldango e del mefistofelico Duca Cosimo Bonfante. «In una dimensione atemporale e irreale, ammantata da mistero e follia eppure vera e tangibile... le vostre stesse paure vi rimbomberanno forti nel cuore e nelle tempie. Vi paralizzeranno. Vi costringeranno a urlare».

 

Dopo il successo dello scorso anno, torna il 15 - 16 e 17 novembre, a partire dalle ore 17.00 e proseguendo fin dopo la mezzanotte, lo spettacolo il “Castello della Paura” nelle sale del Castello Lancellotti di Lauro (Av).

 

I giovani attori del Demiurgo scriveranno una nuova pagina del viaggio nell’incubo. La storia raccontata è diversa e nuova rispetto a quella dello scorso anno, infatti “Il castello della Paura” abbandonerà la struttura a episodi interconnessi, per passare ad una struttura unitaria, in cui verrà raccontata una storia unica, che narrerà le vicende del crudele stalliere Coldango e del mefistofelico Duca Cosimo Bonfante. Le suggestioni letterali ottocentesche, le ispirazioni gotiche e l’influenza di scrittori quali Edgar Alla Poe e Robert Louis Stevenson fanno da substrato artistico all'idea di fondo dello spettacolo, assieme a contaminazioni cinematografiche vintage, con omaggi a Friedrich Wilhelm Murnau e Robert Wise. La storia raccontata è un vero e proprio viaggio nell’esplorazione della follia e delle sue conseguenze più nefaste e terrificanti, un viaggio intenso ed emozionante, con l’obiettivo di lasciare lo spettatore senza fiato.

Franco Nappi, dopo aver vestito i panni di Edgar nella scorsa edizione, interpreterà Cosimo Bonfante, confrontandosi di nuovo con l’interpretazione di un personaggio a tinte fosche. Daniele Acerra invece vestirà i panni di Coldango. Le sale che ospiteranno la recitazione saranno scuderia, sala d'armi, cucine, lavanderia, salotto rosso, stanza degli acquerelli, sala del biliardo e chiostrino.

Dal punto di vista logistico i visitatori, prenotando, avranno diritto a enormi vantaggi: non solo sconti, ma la certezza di fare ZERO MINUTI di fila alla cassa: a partire dalle 17:00 in poi, ogni 30 minuti, partirà un gruppo di spettatori, e prenotando si potrà scegliere l'orario in cui si intende fruire lo spettacolo. Inoltre il costo di 15 euro a biglietto si abbasserà fino a 12 in caso di prevendita, 10 nel caso in cui la prevendita interessi gruppi pari o superiori alle 5 unità. Lo spettacolo ha una durata di circa 70 minuti. Per info e prenotazioni basta chiamare ai numeri 3662080108 e 333 41 65 867, attivi 24 ore su 24, oppure inviare una mail a  info.demiurgo@gmail.com, per ogni delucidazione sarà poi possibile consultare il sitowww.ildemiurgo.com oltre che la pagina facebook de il Demiurgo o dell’evento.

 





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information