Cultura e Spettacoli

Continuano i mercatini di solidarietà promossi dal comitato Ari ( +Azioni, +Relazioni, +Iniziative) nell’ambito della rassegna “La bella estate”, organizzata presso il Carcere Borbonico di Avellino. Obiettivo dell’iniziativa, realizzata in sinergia con Giovanna Nicoloro, titolare del negozio Vivere, è raccogliere i fondi necessari all’apertura in Irpinia di un centro antiviolenza di genere.

Diverse le manifestazioni di sostegno giunte al comitato promotore dei mercatini. Tra queste, molto importante è quella del laboratorio teatrale “VerniceFresca”,che ha deciso di proporre lo spettacolo “Ditelo” per supportare la raccolta.

Con la rappresentazione si racconta il fenomeno della violenza attraverso  connubi  pensati tra musica e gesti. Si vuole, in questo modo, spronare chi è vittima a non aver paura o vergogna di quanto si è subito sulla propria pelle. Parlare della violenza subita significa armarsi di coraggio e forza d’animo per vincere la paura di amare, di vivere le proprie emozioni.

L’appuntamento è previsto per giovedì 22 agosto alle ore 22 presso il cortile del Carcere Borbonico (ingresso Via Dalmazia). Lo spettacolo è frutto della regia di Massimiliano Foà. A farla da protagonisti saranno alcuni giovani attori irpini: Michelangelo Belviso, Danilo Berardino, Jessica Festa, Rossella Massari e Arianna Ricciardi.

Entusiasti i componenti del comitato per il successo registrato dai mercatini di solidarietà. “La cittadinanza ha risposto bene – dichiara Ornella Petillo, promotrice dell’iniziativa- . E’ ancora lungo però il cammino da compiere per raggiungere il nostro obiettivo. Sono infatti necessari 15 mila euro per mettere in moto la struttura. Invito chi ancora non fosse venuto a trovarci, a farlo. E’ con il piccolo contributo di tanti che si può raggiungere il grande obiettivo.”

 





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information