Cultura e Spettacoli

Per festeggiare l'uscita di 'Primo Ballo', l'album della Banda della Posta, dal 28 al 30 agosto si terra' a Calitri, borgo con uno dei centri storici piu' particolari d'Italia, la prima edizione del 'Calitri Sponz Fest', primo festival sullo sposalizio, nato da un'idea di Vinicio Capossela e patrocinato e sostenuto dal Comune di Calitri, in provincia di Avellino, con la collaborazione del Gal Cilsi - Parco letterario F. De Sanctis.

Lo 'Sponz Fest', come scrive una nota, si propone di ri-creare occasione di comunita' intorno alla ritualita' dello sposalizio con musica, cibo, balli, fotografie, racconti orali e visivi. Il programma affianchera' all'attivita' ludica serale, pomeriggi d'incontro con Giovanni Vacca, etnomusicologo, Claudio Corvino antropologo ed Erberto Petoia, storico delle religioni, che offriranno al pubblico momenti di riflessione sulla ritualita' e le usanze delle comunita'. Saranno anche proiettati film documentari a cura di Archivio Cinema del reale presentati dal regista Paolo Pisanelli e dalla grande cineasta e documentarista Cecilia Mangini. David Riondino proporra' letture sulle nozze celebri della cultura classica accompagnato da un ensamble di musica medievale, l'artista Maria Angela Capossela coinvolgera' le donne calitrane nella suggestiva performance collettiva e installazione dell''Esposizione del lenzuolo' pensata per sovvertire la tradizione del 'giorno dopo'. Ci si 'sponzera'' con la celebrazione delle nozze d'oro di eroiche coppie di resistenza amorosa che rinnoveranno il loro primo ballo davanti all'ufficio postale, accompagnati dalla banda omonima, in un omaggio allo storico cantante Roberto Luna.

 





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information