Cultura e Spettacoli

La solidarietà, la cultura, le tradizioni, le innovazioni e il divertimento, quello con la d maiuscola. Miscellanea di elementi per la prima edizione di “Tarantella For Africa”, in programma a Montemarano dal 2 al 4 agosto. Il bosco del piccolo ma incantevole paese nei pressi di Avellino, è pronto ad ospitare una Woodstock made in Irpinia, un fine settimana all’insegna della tarantella, della pizzica, della danza del ventre, della tammurriata, della danza senegalese e tanto altro ancora.

Uno spettacolo nello spettacolo, quello della natura, in uno scenario mozzafiato come il bosco: un’ottima occasione anche per portare turisti nelle zone interne dell’Irpinia e della Campania. Obiettivo degli organizzatori (La Scuola di Tarantella Montemaranese) è, infatti, anche quello di accogliere le persone nel migliore dei modi possibili e di dar loro la possibilità di visitare, con percorsi guidati, le bellezze di Montemarano e dei paesi limitrofi. Sarà dunque una tre giorni ricca, non solo di eventi musicali. Una manifestazione che ha come scopo principale la solidarietà. Il partner ufficiale è “ActionAid”, un’organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale: da oltre 40 anni a fianco delle comunità del Sud del mondo per garantire loro migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti fondamentali. Solidarietà e richiamo turistico, dunque. Questo il binomio che caratterizzerà l’identità di Tarantella for Africa. Un evento dalla forte valenza sociale, l’iniziativa ambisce a divenire in Irpinia la “Woodstock della musica popolare”. I suoni e la musica batteranno per il popolo africano con volontà di contribuire ad un serio, fattivo e concreto aiuto alla lotta contro la povertà. Per l’occasione saranno vendute della magliette di “Tarantella for Africa”. Parte del ricavato andrà ad ActionAid per l’adozione a distanza di bambini africani. Per ActionAid è stata organizzata anche una lotteria. Ma l’iniziativa porrà attenzione anche alle problematiche locali. Altra parte dell’incasso, infatti, sarà devoluto in beneficenza alla Misericordia di Montemarano per l’acquisto di una macchina a pedana per disabili. Sponsor ufficiali della manifestazione sono “Expert Parente” (che, ancora una volta, si dimostra sensibile allo sviluppo della cultura nella provincia di Avellino) e “Azzurra Comunicazioni” che si occupa di promozione del territorio irpino attraverso eventi e pubblicazioni.





Leggi anche:


 

234x60_promo

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information