E' morto ieri al New York Presbiterian Hospital, all'età di 94 anni, il cantante folk americano Pete Seeger. Lo riporta il New York Times citando il nipote Kitama Cahill Jackson. Seeger, ha detto Jackson, è morto per cause naturali.

Nato il tre maggio del 1919, La leggenda del folk e dell'impegno politico ha realizzato oltre 100 album durante la sua lunga carriera: tra le canzoni di maggior successo ci sono 'If I had a hammer' (Datemi un martello), scritta insieme a Lee Hays che divenne in Italia, con un altro testo, uno dei maggiori successo di Rita Pavone, e 'Where have all the flowers gone?', che divenne ben presto la canzone anti-militarista per eccellenza. Seeger ha avuto una grande influenza su varie generazioni di cantanti e cantautori, come Joan Baez e il gruppo 'Peter, Paul and Mary'.

 





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information