Decine di ettari di macchia mediterranea in fumo nel Cilento. Le fiamme, ormai sotto controllo, hanno infatti distrutto centinaia di pini di Aleppo e macchia mediterranea in localita' Rosaine, nel Comune di Montecorice, nei pressi delle Ripe Rosse, uno dei luoghi piu' belli e incontaminati della zona costiera del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Le fiamme hanno sfiorato il centro abitato di Montecorice, e per alcune ore si e' temuto il peggio. Sul luogo dell'incendio, dalle 12 di oggi, sono state impegnate le squadre dei vigili del fuoco, il personale della Comunita' Montana, un elicottero e due Canadair. ''E' il frutto sciagurato dell' assenza di prevenzione da parte delle autorita' preposte - ha affermato il sindaco di Montecorice Flavio Meola - In poche ore e' andato distrutto un tratto tra i piu' pregiati del Cilento, almeno cento ettari di macchia mediterranea. Le responsabilita' sono di chi avrebbe dovuto fare prevenzione e non l'ha fatta''.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information