Un deposito abusivo di rifiuti speciali e' stato scoperto e sequestrato dai finanzieri di Salerno, nell'ambito dell'intensificazione dei servizi in materia di tutela ambientale, disposti e coordinati dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Salerno.

I finanzieri hanno scoperto in via delle Industrie a Bellizzi (Salerno), in prossimita' dell'area ''Pantera'', un capannone di circa mq 400 al cui interno vi erano accatastati rifiuti di varia natura. Nel capannone sono stati trovati materiale ferroso, travi metalliche arrugginite, laminati, rottami metallici di vario tipo e natura, parti di motori di autoveicoli, fusti visibilmente danneggiati, rifiuti ingombranti non smaltiti secondo le norme previste. I responsabili del sito, un 50enne e un 40enne, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno per attivita' di gestione rifiuti non autorizzata e per traffico illecito di rifiuti.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information