Fortunatamente dal fronte Coronavirus non arrivano solo notizie negative: è stata dimessa dall’ospedale Cotugno di Napoli la 26enne, tecnico di laboratorio, che insieme alla 24enne di Caserta erano le due prime persone positive al Covid-19 in Campania. La giovane, di nazionalità ucraina, è rimasta ricoverata circa due settimane. La donna residente ad Abatemarco, frazione del Comune di Montano Antilia, si era presentata al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania accompagnata dai genitori lo scorso 25 febbraio. I sintomi erano quelli ormai conosciuti del Coronavirus. Risultata positiva al test del tampone fu messa immediatamente in isolamento e poi trasferita al Cotugno, dov’è stata ricoverata fino alla guarigione e conseguente dimissione.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information