È morto mentre rientrava a casa in sella alla sua moto a soli 16 anni. Vittorio Senatore, Victor per gli amici l’altra notte stava raggiungendo casa dei nonni a Cetara proprio a bordo del suo scooter quando si è schiantato contro il muro di contenimento della montagna che sovrasta via Croce, la provinciale che da Salerno porta a Cava de’ Tirreni. Victor era in compagnia di un amico, di 15 anni, quando nel tratto di strada tra il distributore di carburanti e il Baia Hotel, la ruota dello scooter ha toccato il marciapiedi: ha perso il controllo del mezzo, l’amico è caduto dalla sella e lui è andato a sbattere contro il muro.

Secondo i primi rilievi eseguiti dagli agenti della sezione Volanti (agli ordini dei vicequestori Giuseppina Sessa e Vincenzo Alagia) andava a velocità sostenuta, ma i poliziotti attendono di poter parlare con il suo amico prima di chiudere il fascicolo e accertare la dinamica dell’incidente. Il ragazzo, rimasto illeso, ne avrà per sette giorni ma, tornato a casa ieri pomeriggio, è in stato di forte shock.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information