I residenti di via Principe Amedeo e, più in generale, tutti i condomini dei palazzi che si trovano lungo i viali alberati (da Piazza Ferrovia fino al Trincerone) non ne possono più. Stanno vivendo in balia di pidocchi che cadono dai platani: “Siamo esausti - spiegano i residenti - Siamo davanti ad una vera e propria invasione. Dobbiamo restare con le finestre chiuse e nonostante ciò ce li troviamo dappertutto. Questi pidocchi si attaccano al bucato che mettiamo fuori. Si attaccano ai nostri abiti e ce li sentiamo addosso. In alcuni casi oltre al fastidio, provocano anche prurito ed arrossamenti”.

Secondo gli stessi abitanti questo problema non è mai stato debellato anche se quest’anno i disagi sembrano essere maggiori, complice una vera e propria invasione. “Non bisogna aspettare che siano i residenti a sollevare il problema - precisano i cittadini - Un intervento serio andava fatto in primavera per evitare che si depositassero le uova di questi pidocchi. Ora occorre una disinfestazione”.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information