Nella serata di ieri è divampato un incendio presso l'ospedale Umberto I di Nocera, nei piani dove tra gli altri reparti c’è quello dell'Obi (reparto dei ricoveri sotto osservazione). Immediati gli interventi dei vigili del fuoco, supportati oltre che dal personale dell'ospedale anche dai Volontari della Croce Azzurra che hanno partecipato in prima persona al frasferimento urgente dei pazienti presenti nei reparti danneggiati. Luoghi nei quali la permamenza era diventata particolarmente pericolosa per la presenza dei fumi nocivi. Si sta ancora cercando di risalire alle cause e alla natura dell'incendio. Per fortuna l’immediata mobilitazione dei volontari della Croce Azzurra, del personale sanitario e dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.
Dopo la conclusione delle operazioni, un sentito ringraziamento è arrivato da Matilde Apicella, presidente degli storici volontari: "Dopo tanti anni resto ancora colpita dall'attaccamento al dovere sociale ed umano dei volontari della Croce Azzurra. Siete la ricchezza reale della nostra società. Grazie, valuteremo un encomio per i volontari che non si sono tirati indietro".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information