La bimba nasce morta e la famiglia sporge denuncia alla polizia. Un dramma senza fine per una famiglia di Nocera Superiore, che nei giorni scorsi ha sporto querela al commissariato di polizia di Nocera Inferiore, per essere informata su eventuali responsabilità collegate al decesso della propria figlia. La madre, una 36enne di Nocera Inferiore, era andata in ospedale giorni fa, pronta per la nascita della piccola. Una volta in reparto, i medici avrebbero registrato l'assenza di battito cardiaco nel feto. Ragion per cui si sarebbe deciso di procedere con un taglio cesareo, vista la situazione di emergenza riscontrata pochi minuti prima. Purtroppo per la famiglia, il feto è uscito dal pancione della madre senza vita. Forse la piccola era già deceduta. Sul caso è stata sporta denuncia alla polizia del commissariato guidata dal vice questore, Luigi Amato. Gli agenti, in queste ore, stanno effettuando una serie di azioni su delega della magistratura, come il sequestro della cartella clinica. Nelle prossime ore, saranno probabilmente sentiti i genitori della piccola. L'intento, al momento, è di capire se vi siano state responsabilità sul decesso della piccola. Quasi certa l'autopsia che la procura disporrà per chiarire le cause della morte.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information