Gli agenti del commissariato di polizia di Battipaglia nel corso di un'operazione volta al contrasto dello spaccio di stupefacenti hanno arrestato una donna 28enne ucraina che aveva trasformato la propria abitazione in un vero e proprio centro per lo smercio di stupefacenti. Gli agenti, diretti dal vicequestore Immacolata Acconcia, hanno trovato nell'abitazione 70 grammi di hashish, un bilancino digitale e un coltellino utilizzato per la preparazione e confezionamento delle dosi di stupefacenti. Durante la stessa operazione lungo il litorale ebolitano è stato individuato un marocchino in possesso di alcune dosi di hashish ed è stato denunciato a piede libero.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information