È stato individuato e arrestato dai Carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello un rapinatore seriale, autore di numerosi furti avvenuti lo scorso mese di gennaio. L'uomo, Nicola Ricco, è un 32enne pregiudicato, autore di svariati episodi delittuosi.

Il 4 gennaio, in via Davide Galdi, ha rubato la borsa ad una 47enne salernitana; il 12 gennaio, in via Fiume, si è impossessato, prelevandola dalla autovettura della vittima, della borsa di una 56enne di Pontecagnano Faiano; il 20 gennaio, in piazza Monsignor Grasso, dopo essersi introdotto armato di coltello in una rivendita di materiali elettrici, ha tentato di costringere il titolare del negozio di farsi consegnare l'incasso giornaliero, desistendo a seguito della reazione della vittima; il 20 e il 31 gennaio, in via Posidonia, ha messo a segno due diverse rapine, sotto minaccia di coltello, ai danni di una rivendita di tabacchi, portando via, in entrambi i casi, l'incasso giornaliero; il 30 gennaio, via Carlo Liberti, sempre sotto la minaccia di un coltello, ha costretto un 32enne di Salerno, che in quel momento stava effettuando consegne a domicilio per conto di una pizzeria, a consegnargli il denaro in suo possesso; il giorno seguente, in via Ugo Foscolo, dopo essersi introdotto armato di coltello, all'interno di un bar caffetteria, ha costretto il titolare a consegnargli l'intero incasso. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Fuorni.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information