È stato un probabile malore a provocare il decesso di un sub morto nella tarda mattinata di oggi in Costiera Amalfitana, nelle acque tra Vietri sul Mare e Cetara. L'uomo, un pensionato salernitano di 67 anni, si era immerso per fare pesca subacquea quando, presumibilmente, si è sentito male e questo ha causato l'annegamento. Sarà comunque l'esame autoptico - previsto nei prossimi giorni- disposto dal pm di turno, a stabilire le esatte cause della morte. Inutili i soccorsi per l'uomo recuperato dalla guardia costiera. Indagano sull'accaduto i carabinieri.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information