Domenico Diele, l'attore 31enne che ha investito ed ucciso sulla corsia nord dell'autostrada del Mediterraneo, Ilaria Dilillo, resta rinchiuso nel carcere di Salerno Fuorni in attesa del braccialetto elettronico. "La misura cautelare ai domiciliari disposta dal gip - ricorda l'avvocato della famiglia Dilillo, Michele Tedesco - è subordinata all'applicazione del braccialetto". Solo quando sarà nella disponibilità delle forze dell'ordine, Diele potrà lasciare la Casa circondariale di Salerno per raggiungere l'abitazione romana della nonna. L'avvocato Tedesco è in procura per incontrare il magistrato inquirente Elena Cosentino. Attualmente l'attore 31enne è rinchiuso in una cella del reparto transito del carcere di località Fuorni, che divide con altri tre detenuti. "Ho avuto modo di incontrarlo - ha detto il direttore della casa circondariale salernitana, Stefano Martone - è una persona provata da quello che è successo e da quello che ha determinato, lucida però e presente a se stessa, consapevole di quanto è accaduto"





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information