Un extracomunitario di 32 anni ha aggredito un'anziana pensionata all'interno del cimitero di San Rufo, piccolo centro del Salernitano. L'uomo, originario del Ghana, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha percosso, in un viale del cimitero, la pensionata provocandole contusioni alle gambe e un trauma alla testa.

Prima di fuggire ha danneggiato l'auto della figlia dell'anziana donna che ha assistito all'aggressione. I carabinieri della stazione di Polla (Salerno) hanno rintracciato e bloccato l'aggressore in una cappella dello stesso cimitero. L'uomo è stato denunciato per lesioni e danneggiamento.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information