Martedì scorso era stato colpito da una emorragia cerebrale ed era stato ricoverato presso l'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania (Salerno) in gravissime condizioni. Il cuore del giovane, 29 anni, ha cessato di battere nella giornata di ieri. I genitori dello sfortunato 29enne hanno deciso di donare gli organi che, dopo l'espianto, saranno trasferiti presso strutture ospedaliere di Napoli, Roma e Milano. Il 29enne, originario di Auletta (Salerno), si era sentito male all'interno dell'officina in cui lavorava quotidianamente con le mansioni di meccanico.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information