Un giovane di 18 anni e' stato arrestato dai carabinieri a Nocera Inferiore nel salernitano con l'accusa di violenza privata e rapina. In sostanza il ragazzo prima ha picchiato l'ex fidanzata di 14 anni e poi l'ha rapinata del telefonino. L'indagato ha costretto la giovanissima a entrare nella propria auto poi dopo un giro per la citta' l'ha lasciata davanti casa. La madre della vittima ha denunciato l'accaduto ai carabinieri di Nocera Inferiore che hanno rintracciato il 18enne e lo hanno arrestato. Recuperato il telefonino poi restituito alla vittima.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information