''Ho dato mandato al capo di Gabinetto di investire l'Avvocatura e costituirci persona offesa''. Lo ha detto Luigi Magistris, sindaco di Napoli, in merito agli arresto di questa mattina nelle ditte Enerambiente e Davideco e di presunte tangenti ai dirigenti di Asia.

''Ci costituiremo parte civile gia' nel Procedimento penale - ha affermato - in fase di indagine e daremo il massimo del nostro contributo e disponibilita' alla magistratura''. ''Siamo contenti che la magistratura agisca - ha aggiunto il sindaco - e magari ci da' una mano per rafforzare quelle strutture nelle quali stiamo dando il massimo nell'interesse dei cittadini''. Il sindaco ha infine precisato che quanto accaduto ''non riguarda in alcun modo questa Amministrazione, ma quella precedente''.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information