Fuma cinquanta sigarette al giorno, ha la barba lunga, ha perso quasi 18 chili, è fortemente depresso, tanto che alcune volte ha anche difficoltà ad esprimersi e gli vengono somministrate 50 gocce di psicofarmaco al giorno. E' il 'ritratto' del deputato Alfonso Papa, in carcere da fine luglio,

fatto dal capogruppo Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, dal vice presidente del senatori Pdl, Gaetano Quagliariello, e dal deputato Amedeo Laboccetta, che oggi lo hanno incontrato nel carcere di Poggioreale. Una descrizione alla quale ha assistito, in conferenza stampa, anche la moglie di Papa, Tiziana Rodà. La moglie del deputato, ad un certo punto, quasi si spaventa. Chiede ad un giornalista se suo marito sia finito in infermeria e poi si informa, nei dettagli, sulle condizioni di salute del marito con i deputati Pdl. "E' la fede la sua forza", dicono gli esponenti del Pdl.

"Non siamo scesi nel merito della sua situazione - dice Cicchitto in conferenza stampa - da quello che leggo dai giornali non ha avuto alcun rapporto in questo periodo con gli inquirenti, c'é totale incomunicabilità con chi lo ha messo in carcere". La carcerazione di Papa, per Fabrizio Cicchitto, "é in contraddizione con il diritto". "C'é - dice - un'assoluta forzatura di trattamento della Procura nei suoi confronti". Cicchitto ha sottolineato che "non ci sono le ragioni per cui si tiene in carcere una persona, il pericolo di fuga, la possibilità di reiterare il reato e manipolare le prove. In più è alla vigilia del processo".

"Mi dispiace per l'onorevole Cicchitto, ma valutare le condizioni in base alle quale un indagato deve rimanere in carcere spetta ai magistrati e non agli amici parlamentari". Lo ha detto il procuratore di Napoli, Giovandomenico Lepore, commentando le affermazioni fatte dal capogruppo alla Camera del Pdl Fabrizio Cicchitto, che questa mattina aveva visitato in carcere il deputato Alfonso Papa affermando tra l'altro che la detenzione di Papa è "in contraddizione con il diritto".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information