TORRE DEL GRECO - Si è introdotto all'interno del servizio assistenza sanitaria ai naviganti di Torre del Greco (Napoli), mettendo a soqquadro la sede e aggredendo i dipendenti che provavano a fermarlo. Poi si è scagliato contro i carabinieri. Per questo motivo i militari dell'aliquota radiomobile di Torre del Greco

hanno arrestato Vincenzo Guida, 45 enne restauratore già noto alle forze dell'ordine. I militari sono intervenuti in via Cesare Battisti dopo una segnalazione: Guida, infatti, si era introdotto negli uffici dell'ex Cassa marittima a bordo del suo ciclomotore e, in evidente stato di ebbrezza, aveva danneggiato i locali e aggredito gli impiegati prima di darsi alla fuga. Un tentativo non riuscito, visto che il 45 enne restauratore si è trovato di fronte i carabinieri - avvisati dalle vittime - ai quali ha opposto resistenza, provocando loro lievi lesioni. Attraverso accertamenti con l'utilizzo dell'etilometro in dotazione, i militari dell'Arma hanno verificato che l'uomo aveva un tasso alcolemico pari a 2,62 gr/litro di sangue. Durante una perquisizione personale, Vincenzo Guida è stato trovato in possesso di una stecchetta di hashish del peso di un grammo. Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro penale e amministrativo perché sprovvisto di regolare copertura assicurativa.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information