Un pregiudicato di 30 anni, Michele Grosso, e' stato ucciso la scorsa notte con due colpi di arma da fuoco nei pressi della sua abitazione nel rione Sanita' di Napoli. L'uomo e' giunto gia' privo di vita all'ospedale San Gennaro dei Poveri dove e' stato accompagnato dai familiari.

I sicari lo hanno colpito alla gamba e all'emitorace destro. La vittima, che aveva precedenti per droga, e' considerata vicina al clan Lo Russo, operativo tra Miano e la Sanita'. Sul delitto indagano i carabinieri della compagnia Stella e quelli del reparto operativo di Napoli.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information