Un affiliato al clan ''Contini'' di Napoli e' stato arrestato oggi dai carabinieri del comando provinciale che hanno eseguito un ordine di carcerazione per associazione camorristica emesso dalla Corte d'Appello di Napoli.

Si tratta di Salvatore Bosti, di 57 anni, fratello di Patrizio Bosti, attualmente detenuto e prima della cattura tra i 30 latitanti piu' pericolosi d'Italia. L'uomo, residente in via Camillo Porzio, e' stato bloccato dai militari dell'Arma nel quartiere Vicaria della citta'. Nei confronti di Salvatore Bosti la Corte d'Appello partenopea ha emesso, lo scorso 5 luglio, un ordine di carcerazione perche' deve espiare la pena di tre anni di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso, contraffazione, vendita di prodotti industriali con marchio falso, aggravati dal metodo mafioso. Tutti reati commessi a Napoli ed in altre parti del territorio nazionale, oltre che all'estero, fino al 2003. Salvatore Bosti, dopo l'arresto, e' stato chiuso nel carcere di Secondigliano.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information