NAPOLI - Blitz della Forestale in un negozio di Napoli: sequestrati cuccioli provenienti dall'est Europa. I cuccioli, piccolissimi, tra i 20 giorni e le 4 settimane erano di eta' molto inferiore a quella prevista per l'importazione, tre mesi e 21 giorni. I cagnolini provenivano dall'Ungheria e l'intenzione era quella di immetterli nel mercato come se invece fossero nati in Italia. I cuccioli italiani hanno, infatti, un valore di mercato molto piu' alto di quelli d'importazione.

A 'tutela' del negozio numerose vedette incaricate dal titolare di avvisare per tempo l'arrivo di eventuali controlli. Gli uomini della Forestale hanno scoperto dodici cuccioli di razza nascosti all'interno di un garage vicino al negozio; i cani erano ammassati all'interno di due gabbie per conigli, erano tutti sprovvisti di microchip identificativo e di documentazione sanitaria di accompagnamento. I cani, bisognosi di cure urgenti e ricovero immediato sono stati affidati all'Asl Napoli e alla sezione di Napoli dell'Ente protezione animali.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information