Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594381204, 878, 810, 0, 68 )

Dario Marra, 35enne, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dagli agenti della Squadra Mobile - Sezione Reati contro il Patrimonio ed emessa lo scorso 20 febbraio dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, perché ritenuto responsabile di una rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale commessa, il 20 maggio 2019. L'uomo, dopo essersi introdotto in un cortile condominiale al quartiere Vomero, s’impossessava di un motociclo Peugeot: individuato da un vice sovrintendente in servizio presso la Sezione Reati contro il Patrimonio della Squadra Mobile che gli ha intimato più volte l’alt, riusciva a fuggire. Ne scaturiva un inseguimento: l’indagato, per sottrarsi all’arresto, non solo colpiva il pubblico ufficiale con calci e pugni ma poneva si lanciava in una spericolata manovra alla guida del motociclo. La misura cautelare compendia anche gli esiti di indagine di tipo tecnico svolte con particolare riguardo all’acquisizione dei fotogrammi estrapolati dai sistemi di videosorveglianza che riproducevano sia Marra a bordo del motociclo oggetto di furto che la successiva fase dell’inseguimento e della colluttazione.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information