Un 29enne originario dell’Ucraina, è stato arrestato perché ubriaco, è rientrato in casa ed ha dapprima aggredito la madre e poi ha tentato di violentarla. Il fatto è accaduto la scorsa notte a Nola, in provincia di Napoli. La donna è riuscita a chiamare i carabinieri che sono intervenuti tempestivamente bloccando il 29enne. L'uomo ha offeso e colpito la madre procurandole evidenti lesioni e tentando di abusare sessualmente di lei. La donna è stata accompagnata all’ospedale di Nola: guarirà in 15 giorni. I carabinieri hanno accertato pregressi episodi di aggressione e vessazioni psicologiche da parte del 29enne nei confronti della madre che non lo aveva mai denunciato. L'uomo è stato condotto in carcere.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information