Giorgio Corbelli, ex patron di Telemarket e anche ex presidente del Napoli calcio, è stato arrestato ed è in carcere. A riportarlo stamattina è Giornale di Brescia. È diventata definitiva una condanna inflitta dal tribunale di Milano per il crac di Finarte e Corbelli, che sta scontando ai domiciliari un'altra condanna, è stato prelevato nella sua casa di Brescia dai carabinieri e portato nel carcere della città dove vive da sempre. Complessivamente Corbelli deve scontare quattro anni e un mese di detenzione ma il suo legale punta ad ottenere a breve una revisione del regime carcerario.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information