Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1593914705, 1016, 962, 0, 54 )

Ennesimo episodio di violenza in un ospedale di Napoli. Nel solo 2019 e solo nel capoluogo partenopeo si è arrivati a quota 94 eventi di aggressione ai danni di strutture o personale ospedaliero. Praticamente una media di due a settimana. A denunciare i fatti avvenuti ieri mattina, domenica 3 novembre, all’interno del pronto soccorso dell’Ospedale del Mare è stata l'associoazione Nessuno tocchi Ippocrate. Un uomo sulla quarantina, recatosi al nosocomio di Ponticelli per un forte mal di pancia, ha chiesto un’iniezione per favorire l’attenuazione del dolore. Ma nonostante i medici avessero accolto la sua richiesta, ha dato comunque in escandescenza perché voleva esser visitato subito. La situazione è ulteriormente degenerata quando all’improvviso l’uomo è saltato giù dalla barella ed ha iniziato a buttare tutto per aria ogni cosa distruggendo un pc e qualsiasi altra cosa avesse a portata di mano, urlando “vi do 3 minuti per avere una barella in un’altra postazione!”. Successivamente si è dato alla fuga prima dell’arrivo della polizia.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information