Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594177680, 1053, 995, 0, 58 )

È stato arrestato alla barriera autostradale dell'A10 a Ventimiglia, Raffaele Iorio, 41 anni, originario di Acerra, ritenuto dalle forze dell'ordine un appartenente al clan dei Lombardi capeggiato dal boss Mario De Sena. È stato fermato dagli agenti della polizia di frontiera. L'uomo, con precedenti quali associazione di tipo mafioso e traffico di armi e stupefacenti, viaggiava su un pullman di linea Flixbus, proveniente da Marsiglia e diretto a Roma. È stata una carta di identità troppo rovinata ad attirare l'attenzione degli agenti. Condotto in ufficio, è emerso che Iorio, latitante da lungo tempo, si era rifugiato in Francia, dopo una condanna a circa 5 anni di reclusione, pronunciata nel 2017 ad Ancona, per un cumulo pene per traffico di droga e reati tributari. “L'arresto del latitante affiliato al clan camorristico, rappresenta un ulteriore colpo inflitto dalla polizia alla criminalità organizzata - commenta il dirigente della polizia di frontiera di Ventimiglia, Martino Santacroce - i miei poliziotti hanno ancora una volta evidenziato l'eccellente professionalità”. Iorio, trovato con 4 grammi di hashish, è stato rinchiuso nel carcere di Sanremo.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information