Siamo nell’area industriale di Crispano. Una zona abbandonata e desolata, solo alcuni gattini randagi la popolano e i cumuli di rifiuti sono diventati il loro habitat naturale. In un terreno fronte strada di questa area è stato appiccato un rogo tossico la settimana scorsa nella notte. Incendiati presumibilmente rifiuti pericolosi. Ma il rischio è ancora alto. L’area non è controllata ed è facilmente accessibile. E vi sono stati sversati ogni genere di rifiuti: plastica, pneumatici, vernici, materiale elettronico e materassi sono solo alcuni esempi. Tutto pronto ad essere incendiato nuovamente. L’area insiste sul territorio di Crispano ma la gestione e manutenzione sarebbe stata affidata al Consorzio degli imprenditori. In quest’area si trova anche l’isola ecologica gestita fino ad ora in modo dubbio e per questo oggetto di indagini. Mentre eravamo intenti a documentare questo degrado con alcuni consiglieri di opposizione ci ha raggiunto il sindaco Michele Emiliano. Ci ha riferito di aver diffidato il consorzio a ottemperare agli obblighi del regolamento riguardante l’assegnazione dei lotti. E in questo rimbalzo di atti e di responsabilità lo scempio intanto aumenta sempre più. E i cittadini sono sempre più preoccupati. A grave rischio la loro salute.

Valentina Piermalese

NOTA A MARGINE DEL DIRETTORE RESPONSABILE

Mi hanno segnalato che, per dirla alla Eco, sullo sfogatoio degli imbecilli (Fb) l'assessore Vitale (nella foto a destra), non ricordo il nome di battesimo per la sua impalpabilità amministrativa, invece di andare nel merito di alcune questioni importanti e urgenti sollevate da Campania Notizie e fornire risposte sensate e di contenuto abbia scritto commenti da bar dello sport. L'assessore Vitale (ho chiesto in giro ma nessuno ricorda il suo nome, si vede che è uno che si impegna) ha insinuato che la nostra posizione critica nei confronti della maggioranza per gravi ritardi su diverse impellenti tematiche sia frutto di rapporti personali con l'opposizione.  Egregio Vitale-Mister X, nelle prossime occasioni non si copra di ridicolo con accuse puerili e diffamatorie. La redazione di Campania Notizie, anche se a lei sembrerà strano, non fa che il proprio dovere: informare. Lo facciamo con dedizione e competenza. Invece di "sparare" stupidaggini social lei, esimio Vitale, faccia lo stesso. Anche se la sua dedizione e competenza sono presunte.

Mario De Michele

GUARDA IL VIDEO





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information