Si trovavano nelle acque tra Capri e Castellammare quando l'imbarcazione ha dato i primi problemi. A pochi metri dalla scogliera di Punta Baccoli la pompa di sentina è andata in tilt e lo scafo ha cominciato ad affondare. Gli uomini della Capitaneria di porto di Castellammare diretti dal comandante Ivan Savarese sono subito intervenuti. Hanno salvato 9 persone, tra le quali due bambini di uno e sette anni. Gli ultimi 2 vacanzieri salvati si sono dovuti gettare in mare mentre l'imbarcazione colava a picco.

Pochi secondi più tardi lo scafo è affondato andandosi ad arenare sul fondale. Molto scossi e spaventati, i naufraghi sono stati trasbordati su un battello della Capitaneria che li ha accompagnati nel porto di Castellammare dove sono stati tranquillizzati e rifocillati. Già aperta l’inchiesta che dovrà accertare le cause dell'incidente.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information