Forte tensione vissuta a Terzigno stamattina a causa di una tentata rapina alla gioielleria Ammirati di via Leonardo Da Vinci. Strade interdette al traffico, andirivieni di auto di polizia e carabinieri a sirene spiegate che hanno provato ad acciuffare la banda del buco che nelle prime ore del mattino è riuscita ad entrare nella nota gioielleria della cittadina vesuviana.
I ladri hanno fatto il loro ingresso dalle fogne, riuscendo a penetrare fino dentro l’esercizio commerciale. Il suono dell’allarme, però, li ha scoraggiati dal proseguire e li ha messi in fuga. Le forze dell’ordine hanno provato ad individuarli, bloccando le strade nel tentativo di fermare la loro ritirata. Stando ad alcune ricostruzioni la banda avrebbe preso anche un persona in ostaggio per garantirsi la fuga. L’inevitabile caos ha destato l’attenzione dei residenti di corso Leonardo Da Vinci, molti dei quali si sono barricati in casa. Le ricerche proseguono ma, per adesso, non c’è traccia dei malfattori. Le indagini sono affidate al commissariato di polizia di San Giuseppe Vesuviano. Non è stato fatto ancora un accurato controllo ma sembra comunque che i ladri non abbiano portato via nulla.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information