Un bambino di tre anni, originario della provincia di Napoli (la famiglia si è trasferita da poco al nord per lavoro) è ricoverato in gravissime condizioni dopo avere rischiato di annegare nella piscina di un asilo privato a Vigasio (Verona). Dai primi rilievi effettuati dai Carabinieri intervenutI sul luogo dell'incidente, sembra che il piccolo sia rimasto troppo tempo all' interno della piscina gonfiabile che era stata allestita in un'area della struttura per affrontare la calura estiva.

Quando le operatrici si sono rese conto che il bambino aveva perso i sensi, lo hanno tirato fuori dalla piscina e praticato le prime manovre di emergenza, allertando i sanitari del 118. Il piccolo è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Verona Borgo Trento in codice rosso.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information