I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato un 48enne di via Pietro Trinchera per evasione e false attestazioni sull’identità rese a un pubblico ufficiale. Michele Dionisio, questo il nome dell'uomo, è stato notato dai militari mentre camminava su via Santa Sofia. I carabinieri lo hanno fermato e gli hanno chiesto di indicare le sue generalità: l’uomo ha provato a fornirle false. Poi è fuggito per entrare in un palazzo, rincorso da un militare. Dionisio è corso su per le scale, si è chiuso in casa e si è messo in tenuta “comoda” per dissimulare l’evasione ma è stato tutto vano. Dopo poco i militari hanno bussato alla porta e, nonostante i suoi tentativi di non aprire, sono entrati, lo hanno riconosciuto e lo hanno arrestato. Portato in caserma, tramite gli accertamenti sulle impronte digitali è stata anche accertata la sua vera identità ed è emerso che era agli arresti domiciliari per spaccio quindi risponde anche di evasione. È stato giudicato con rito direttissimo e tradotto al carcere di Poggioreale.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information