La moda dei selfie 'ricercati' diventa sempre più pericolosa. Poteva sfociare in tragedia quanto accaduto nel quartiere Ponticelli di Napoli: due ragazzi di sedici anni sono precipitati da una recinzione di un supermercato sulla quale si erano arrampicati nel tentativo di scattare un selfie da pubblicare sui propri profili social. Trasportati in ospedale, le loro condizioni non sarebbero gravi.
Volevano scattare un selfie mozzafiato, ma qualcosa è andato storto: questo è quanto è accaduto in via Nazionale delle Puglie, a Ponticelli, nella notte tra giovedì e venerdì. I due adolescenti si erano recati nel parcheggio di un noto supermercato della zona e avevano adocchiato una recinzione alta poco più di cinque metri come location ideale per scattare un selfie mozzafiato e racimolare un pugno di like attraverso la condivisione sui principali social network.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information