Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli hanno arrestato V. A., 44enne napoletano, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minacce gravi e lesioni in pregiudizio della moglie convivente. I poliziotti sono intervenuti nella sua abitazione dopo aver ricevuto una segnalazione di una lite familiare. L’uomo picchiava abitualmente la moglie per motivi futili, anche in presenza della figlia. La donna, non tollerando più il comportamento aggressivo del marito, ha chiesto la separazione: il 44enne, non accettando questa idea, ha iniziato a picchiarla e minacciarla sempre più frequentemente. L’uomo è stato arrestato e condotto presso la casa Circondariale di Poggioreale.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information