Nelle prime ore di questa mattina è scoppiato un enorme incendio in via Indipendenza a Casoria, in provincia di Napoli. Ad essere avvolto dalle fiamme è stato un deposito di vari materiali. A differenza di quanto accaduto nei molteplici casi precedenti sembra che non si tratti di un capannone per lo stoccaggio di rifiuti ma di un sito produttivo di profilati in alluminio, di proprietà della famiglia Cerbone. L’alta colonna di fumo nero e denso è stata avvistata verso le 7 di questa mattina e in poco tempo, dato il rapido propagarsi del fuoco, è diventata visibile da parecchi chilometri di distanza. Sul posto sono accorse molte squadre dei vigili del fuoco e sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento delle fiamme.
Intanto già sono scesi in campo comitati civici e associazioni ambientaliste per denunciare l’ennesimo scempio del territorio e le possibili ripercussioni sulla salute delle persone.
Le cause che hanno determinato il disastro sono ancora in corso di accertamento.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information