Da questa mattina l’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli è in grado di assicurare solo radiografie di mano e polso, come riportato sul foglio intestato dell’Asl attaccato alle pareti ospedaliere con lo scotch. "Si prega di recarsi presso altri pronti soccorso. Si informano i gentili utenti che la Radiologia è fuori uso". I primi problemi al macchinario utilizzato per gli esami radiologici sui segmenti ossei lunghi, sono cominciati ieri pomeriggio comportando l'interdizione dell'apparecchio che è stato spesso sottoposto a manutenzione. Attualmente, al Vecchio Pellegrini, è possibile solamente effettuare radiografie al torace e all'addome ma tutti i pazienti traumatizzati alle ossa nelle restanti parti del corpo non possono essere trattati. a situazione si complica ancora di più dal momento che anche i trasferimenti per sottoporre i pazienti alla diagnostica degli ospedali limitrofi, sono limitati. Infatti, l'ambulanza in dotazione al presidio è oramai “centralizzata” ovvero viene impiegata dal 118 e quindi non è sempre a disposizione di trasferimenti e consulenze interne all'ospedale.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information