Pin It

È stata una vera marcia della legalità quella che è partita dalla pizzeria di Gino Sorbillo in via Tribunali e che ha raggiunto Forcella, per chiudersi davanti alla pizzeria di Mario Granieri. Una cinquantina di cittadini e di rappresentanti delle istituzioni locali ha voluto essere presenti per manifestare la propria vicinanza ai commercianti vessati dalla criminalità. La manifestazione è iniziata con un flashmob davanti alla pizzeria di Sorbillo durante il quale alcuni ragazzi hanno recitato poesie di Eduardo De Filippo e intonato “Napul'è” di Pino Daniele. Poi tutti in marcia verso la pizzeria di Granieri.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information