Circa mille verbali per sosta in doppia fila o altri divieti in più rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Sono i «confortanti» risultati ottenuti dalla polizia municipale di Napoli grazie all'utilizzo delle telecamere del sistema Street View, in dotazione ad alcuni veicoli di servizio, che permette la rilevazione veloce delle targhe dei veicoli in sosta non conforme al codice della strada. I risultati sono stati riferiti alla commissione Giovani e Polizia locale del Consiglio comunale di Napoli dal comandante della polizia municipale Ciro Esposito. Nel solo mese di novembre 2018, ha spiegato Esposito nel corso della riunione sono state mille in più, rispetto all'anno precedente, i verbali elevati per sosta in doppia fila o in varie modalità di divieto con l'utilizzo del sistema di verifica, montato su una delle due auto dotate della nuova tecnologia. L'altra vettura di servizio con la telecamera in dotazione viene invece utilizzata per individuare, con il solo passaggio, le auto sprovviste di assicurazione o con la revisione scaduta. Per questo secondo tipo di violazioni, ha spiegato Esposito, "mancano ancora i risultati ma si tratta comunque di numerosissimi verbali".

Le due auto vengono utilizzate su tutto il territorio cittadino e consentono, grazie alle immagini, un'individuazione chiara del veicolo e la riduzione del contenzioso sui verbali. Il sistema, a regime dallo scorso settembre dopo una sperimentazione avviata a luglio, prevede l'utilizzo di due apparecchiature fornite alla polizia locale in comodato d'uso gratuito dalla società Soes, alla quale saranno restituite nel prossimo mese di maggio. Nel frattempo, ha spiegato il comandante, si lavora alla ricerca di altre telecamere tecnologicamente più avanzate che potrebbero essere acquistate da altri soggetti già pronti a metterle a disposizione dei vigili napoletani.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information