Si aggiravano per i parcheggi per razziare tutto quello che potevano dalle auto in sosta fino a quando non sono stati braccati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. Tratti in arresto per il reato di furto aggravato sono due fratelli di Giugliano già noti alle forze dell'ordine, Paolo e Domenico Palma, di 47 e 42 anni. I due sono stati notati mentre si aggiravano in atteggiamento sospetto a bordo di una vettura i via Janfolla a Piscinola. I militari li hanno bloccati e perquisiti trovandoli in possesso di una cassetta contenente attrezzi da elettricista, un ruotino di scorta e due crick, risultati rubati poco prima da un’auto parcheggiata in via Piovani.
Il proprietario, che non si era ancora accorto del furto, dopo aver presentato denuncia, ha riavuto indietro il maltolto consegnatogli dai carabinieri.
Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information