Un bambino di soli 11 anni di Villaricca è finito in ospedale per aver raccolto un petardo non esploso raccolto in via Marconi. La folle corsa in ospedale non è servita a salvargli la mano. I medici hanno dovuto amputargli tutte le dita della mano destra. I fatti ieri pomeriggio. Il piccolo si trovava in strada quando ha raccolto il botto che gli è esploso all’improvviso tra le mani. Le urla hanno allertato i residenti della zona e i genitori che lo hanno accompagnato al San Giuliano di Giugliano. I medici non hanno potuto far niente per salvargli le dita. Il piccolo è attualmente ricoverato all'ospedale Santobono e sta per subire un altro intervento chirurgico per evitare l’amputazione dell’intera mano. Un intervento delicatissimo. I parenti hanno già contattato un avvocato per far valere i loro diritti.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information