Giovanni De Maria, di 57 anni residente a Sant'Arpino. Questa l'identità dell'uomo che ha perso la vita all'alba di ieri nella stazione di Sant'Arpino-Sant'Antimo. Come ogni mattina si recava in stazione per prendere il treno e andare a lavorare ma ieri mattina mentre parlava col figlio ha accusato un malore e si è accasciato a terra. Ed è stato proprio il figlio, scioccato per aver visto il genitore perdere i sensi all'improvviso, a lanciare l'allarme e chiedere aiuto alle altre persone presenti in quel momento. Purtroppo inutili sono stati i soccorsi. Il personale del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, avvenuto con molte probabilità per un arresto cardiocircolatorio. Da quanto si è appreso l'uomo era un grande lavoratore e buon padre di famiglia. Ogni tanto arrotondava lo stipendio facendo il parcheggiatore. Ha lasciato per sempre la moglie e due figli.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information