È morto dopo cinque giorni di agonia all'ospedale Cardarelli di Napoli il poliziotto il 53enne Pasquale Crivelli. Nativo di Avella e residente a Mugnano, l'agente prestava servizio presso il commissariato di Acerra Pilastro del reparto Scientifica della polizia acerrana, Crivelli è rimasto vittima di un incidente stradale cui pochi riescono a dare una spiegazione. La casualità, il destino che attende dietro l'angolo e punisce senza pietà anche chi da sempre aveva prestato la sua professionalità ed umanità al servizio della divisa e di chi soffriva. Probabilmente l'incidente è stato causato da un malore improvviso, l'auto ha sbandato e finita contro un muro. La cintura di sicurezza, allacciata, gli ha reciso la carotide Di sicuro si tratta di una perdita enorme per tre comunità: quella avellana, in cui Pasquale era nato e cresciuto, quella di Mugnano del Cardinale in cui da anni viveva con la famiglia, e quella di Acerra, la città in cui lavorava ed era diventato un punto di riferimento.

Pasquale Ragozzino

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information