Truffa da 30 mila euro alle compagnie assicurative con le 'residenze fantasma'. Il raggiro è stato scoperto dai carabinieri di Filignano (Isernia), piccolo centro dell'isernino dove due napoletani avevano stabilito una falsa residenza per avere sconti assicurativi su 11 veicoli.

I due sono stati denunciati per truffa aggravata in concorso, false attestazioni a Pubblico Ufficiale e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information