Quando è stato fatto salire su una Volante della polizia che poco prima lo aveva fermato per un normale controllo era stato trovato senza documenti di riconoscimento, un 15enne si è disfatto di tre banconote da 20 euro, palesemente false, tentando di nasconderle con i piedi fra le plastiche del pianale.

Il giovane è stato sorpreso nel pomeriggio di ieri insieme ad alcuni 20enni, alcuni dei quali con precedenti penali e legati da vincoli di parentela con una nota famiglia che gestisce gli affari illeciti nel Rione Pazzigno. I poliziotti , giunti al commissariato, si accorgevano del maldestro escamotage del giovane, recuperando le banconote. Il giovane, una volta scoperto, per tutta risposta, si faceva forte della sua minore età che gli avrebbe garantito la non punibilità. La madre del 15enne, convocata dagli agenti in ufficio, si mostrava dapprima bendisposta con l'operato dei poliziotti, tanto da voler addirittura punire subito il figlio per poi cambiare totalmente atteggiamento, inveendo contro gli stessi agenti.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information