«Chi aspettano il ministro dell'Interno e lo stesso governo per porre fine alla propaganda fascista nel nostro Paese?». Lo chiede il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commentando quanto avvenuto ieri sera in concomitanza con una manifestazione elettorale di Casapound in un hotel nei pressi della Stazione centrale. La contro-manifestazione degli attivisti dei centri sociali è terminata con scontri con le forze dell'ordine, circa 20 attivisti portati in Questura e denunciati e 5 rappresentanti delle forze dell'ordine feriti.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information