Controlli della Polizia Locale di Napoli, in particolare delle Unità Operativa Polizia Investigativa Centrale e Tutela Emergenze Sociali e Minori, coordinate dai capitani De Martino e Cortese, nelle zone della movida e nella zona collinare della città. Nella Villa Comunale è stato sorpreso un gruppo composto da una decina di ragazzi, tutti di giovanissima età, che alla vista degli agenti sono fuggiti abbandonando un coltello con una lama di 10 centimetri e un tirapugni, entrambi sottoposti sequestrati.

Nella zona "Baretti" gli agenti hanno anche multato 18 parcheggiatori abusivi e sequestrato 270 euro, ritenuti frutto dell'attività illecita. Le attività di controllo dell'unità operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori hanno interessato il Vomero, soprattutto nelle immediate vicinanze delle stazioni della metropolitana (piazza Medaglie D' Oro, piazza Vanvitelli ma anche nell'area pedonale Scarlatti/Giordano, piazza degli Artisti ecc.). Sono stati controllati 27 minori e quattro stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti (marijuana e hashish): gli agenti hanno contattato i genitori a cui i ragazzi sono stati successivamente affidati. Tutti i genitori hanno espresso il proprio compiacimento per l'attività svolta, ringraziando gli agenti per il loro operato e per averli informati circa la condotta dei figli. I minori e i loro genitori saranno segnalati sia alla Prefettura di Napoli, per eventuali provvedimenti sia al Tribunale dei Minorenni.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information