Una piazza per lo spaccio della droga 'visitata' in ogni ora del giorno e della notte, all'interno del quartiere Provolera di Torre Annunziata (Napoli). È quella che hanno monitorato nel corso delle indagini coordinate dalla Procura e partite nel febbraio 2016, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Torre Annunziata. Sei le persone arrestate, accusate di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti di vari tipi (marijuana, cocaina, eroina e crack). La 'piazza' era frequentata tutto il giorno e in particolare nelle ore notturne dagli assuntori, che si addentravano nel rione e prendevano contatti. Il pusher, dopo un breve colloquio con l'assuntore di turno, si allontanava per prelevare da un posto sicuro la droga mentre gli acquirenti restavano ad aspettare. Ma gli assuntori si fermavano anche presso le abitazioni degli spacciatore e, dopo avere chiesto la sostanza stupefacente, lasciavano il denaro in un posto prestabilito: la droga veniva lanciata loro dalle finestre.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information